Menu superiore

Palude di Colfiorito


La Palude di Colfiorito

La palude di Colfiorito si contraddistingue per la molteciplità di complessi vegetazionali. In questo scenario di estrema bellezza si possono facilmente osservare la Ninfea bianca, l’Orchidea palmata, l’Orchidea acquatica, il Colchico portoghese, la Lisca maggiore e tanti altri fiori. Oltre che per gli aspetti botanici, la biodiversità della palude è determinata dalla ricchezza della comunità faunistica. La palude, infatti per l’elevatissima presenza di uccelli stanziali e migratori, costituisce il sistema avifaunistico più rilevante.
Le indagini condotte dagli specialisti hanno evidenziato come il numero di specie di uccelli nidificanti e/o svernanti sia molto elevato (oltre 100) e come numerose siano le specie considerate rare o minacciate nel loro aerale europeo. Le indagini, inoltre, hanno dimostrato come la moltitudine di uccelli acquatici è particolarmente connessa ai periodi di migrazione, marcandocosì la palude come un importante sito di sosta appenninico durante gli spostamenti stagionali. In particolare, tra gli uccellidi spicco se ne ricordano due: il Tarabuso (Botarius stellaris), che abita e nidifica da lungo tempo nel Canneto e nello Scripeto (con presenza fino a 25 esemplari), il cui stato di conservazioneè ritenuto “critico” in tutta Europa; la Rondine (hirubdo rustica), migratrice nidificante per eccellenza e Passeriforme tipico del paesaggio agrario tradizionale che in autunno, trova nel Canneto uno dei maggiori dormitori d’Italia.
Altre specie che esaltano la diversità biologica faunistica della palude, appartengono poi al variegato regno dei piccoli Vertebrati, come Raganelle, Rane, Tritoni, Ofidi e a quello degli Iinvertebrati, come Coleotteri, Farfalle Lebellule Tricotteri. La diversità faunistica della palude però non si limita solo agli animali legati all’acqua, ma interessa anche animali che, pur caratteristici di ambienti terrestri appenninici, frequentano regolarmente il mosaico di abitat della zon ecotonale, come: Cornacchia grigia, Ghiandaia, Ortolano e Pettirosso (passeriformi); Poiana e Lodaiolo (rapaci diurni); Istrice, Volpe, Tasso, Donnola e Cinghiale (mammiferi).

10 Eccellente, Valutazione ottenuta da 236 recensioni

“Molto accogliente!!!”

Tansa